Vetrine e Stand

ALLESTIMENTI VETRINE E STAND – ALLESTIMENTI PER FIERE E NEGOZI

Gli allestimenti Vetrine e Stand sono un argomento che ci sta molto a cuore. Uno dei modi migliori per pubblicizzare un negozio, aumentare le vendite di uno store o suscitare la giusta curiosità verso uno stand nei visitatori di una fiera è allestire in modo accattivante ed accurato le vetrine o gli espositori degli stand, collocando i prodotti nel giusto modo all’interno del negozio o dello spazio. Il supporto dei fiori può aiutare non solo ad abbellire ma anche a creare un filo conduttore tra quello che è esposto in vetrina e la sua immediata identificazione all’interno del negozio.

È ormai un’esigenza molto sentita quella di creare il giusto allestimento nei negozi e negli stand di una fiera, e infatti è nata una vera e propria disciplina che si occupa di questo. Il VISUAL MERCHANDISING è una strategia o una tecnica tramite la quale si studia il modo migliore per distribuire i prodotti esposti all’interno dello store, ottimizzando al massimo la loro potenzialità, suscitando una reazione positiva in colui che poi comprerà gli articoli, ed in questo i fiori svolgono un ruolo fondamentale. Far provare sensazioni positive al cliente è essenziale, e si comincia da un’area espositiva o una vetrina allestita curate nei minimi dettagli per arrivare fino ad allestire in maniera armonica il punto vendita o l’interno dello stand per valorizzare i propri prodotti e incrementare le vendite.
Il VISUAL MERCHANDISING è molto importante anche durante l’allestimento degli stand fieristici. L’attenzione ai dettagli negli allestimenti, soprattutto con i fiori o con l’illuminazione, di stand per fiere, mostre e congressi, è fondamentale per fare una buona impressione e lanciare il giusto messaggio al cliente, fin dal primo sguardo.

Un errore commesso tante volte nell’allestimento dei negozi e degli stand è quello di esporre tantissimi prodotti, creando confusione e non valorizzando così nessuno dei prodotti esposti o messi in vetrina. In questo modo il cliente si limita a guardare, senza però davvero vedere o individuare qualche prodotto che sarebbe disposto a comprare e, soprattutto, senza aver ricevuto nessuna “emozione” dall’esposizione osservata.
In un momento in cui gran parte degli acquisti avvengono online, attrarre i clienti all’interno del negozio diventa ancora più essenziale, e ci vuole un professionista che non sia solo creativo o che punti tutto sull’estetica ma che sappia anche incontrare il gusto del cliente e coniugarlo con tecniche commerciali, perchè, se esposto in maniera corretta, ogni prodotto può vendersi da solo, basta valorizzarlo.
Il mestiere di visual merchandiser è molto richiesto in negozi, store, boutique, showroom, fiere e congressi proprio per questo motivo, perché riesce a trasformare l’ambiente, allestendolo in maniera coerente e positiva, sfruttando tutto quello che può, dagli arredi ai dettagli, dai fiori, alle luci, ai colori più adatti alla comunicazione proposta.
Anche valorizzare le promozioni in corso, come i saldi, i prezzi speciali, le opportunità di acquisto sono aspetti da non sottovalutare.
Il visual merchandiser non è solo richiesto per gli ambienti che si occupano di moda o di fashion marketign, ma si occupa di qualsiasi allestimento per stand, vetrine o per negozi, seguendo alcune (apparentemente) semplici indicazioni.

Quindi, in conclusione, vediamo un elenco di azioni per capire come allestire al meglio l’esposizione di uno stand o di un negozio

  • Seguire lo stesso tema della vetrina (nel caso di negozi), per non dare un senso di smarrimento al cliente (con i fiori questo diventa ancora più immediato, grazie ai colori spesso molto vivaci)

  • Guidare gli acquisti proponendo un una zona espositiva molto centrale o comunque vicino all’ingresso, in cui mettere le stesse cose che propone la vetrina, essendo ciò da cui il cliente è stato attirato, un intento in cui le luci giocano un ruolo fondamentale

  • Identificare il posto più adatto in cui disporre le merci in promozione e anche come comunicare i vantaggi in corso

  • Seguire i colori, i colori scuri vanno sempre posizioni in basso al contrario dei colori chiari che vanno in alto, dando così più respiro all’esposizione

  • Seguire le dimensioni dei prodotti, per far in modo che anche gli oggetti più piccoli siano facilmente trovati

  • Organizzare lo spazio in modo efficace, non creando monotonia ma catturando lo sguardo dei clienti su alcuni dettagli, magari con dei fiori che possono attirare con il loro colore

  • Lasciare degli spazi vuoti, per valorizzare quelli dove invece il prodotto è esposto, soprattutto nel caso di grandi padiglioni fieristici

  • Mostrare lo stesso prodotto in più varianti (colori, dimensioni, ecc..) per invogliare il cliente a curiosare

Ovviamente ogni negozio, stand e store ha le sue esigenze ed i suoi limiti, e la professionalità maturata nel corso degli anni ci permettere di capire da subito come è meglio agire per allestire al meglio ogni stand e ogni negozio con i nostri fiori.

Seguici su
Info
Privacy Policy
Cookie Policy
Crediti Sito
Contatti
Exo-Usia
Via Tosco Romagnola Nord 52
50056 Camaioni (FI)

Mobile: 335 6444567
Tel. 0571 902260
e-mail: info@exo-usia.com
NewsLetter
Instagram
Privacy Settings
We use cookies to enhance your experience while using our website. If you are using our Services via a browser you can restrict, block or remove cookies through your web browser settings. We also use content and scripts from third parties that may use tracking technologies. You can selectively provide your consent below to allow such third party embeds. For complete information about the cookies we use, data we collect and how we process them, please check our Privacy Policy
Youtube
Consent to display content from Youtube
Vimeo
Consent to display content from Vimeo
Google Maps
Consent to display content from Google